365 Architetti

COHOUSING Posted In: Senza categoria

nuovi stili di vita

COS’E’ IL COHOUSING

Il termine cohousing indica un particolare modo di abitare basato su una comunità in cui coesistono abitazioni private e servizi comuni.
La progettazione di queste comunità è svolta in modo tale che gli spazi abitativi salvaguardino la privacy dei singoli abitanti generando allo stesso tempo maggiori occasioni di socialità. Questo modo di abitare necessita una gestione efficiente dei servizi comuni.

OBIETTIVI DEL COHOUSING

– Collaborare per una migliore qualità della vita
– Mettere in atto soluzioni mirate al risparmio energetico e alla riduzione dell’impatto ambientale
– Ridurre i costi legati ai servizi meno utilizzati
– Stimolare il senso d’appartenenza a una comunità e ai luoghi caratteristici del vivere quotidiano
– Far prevalere il benessere della comunità sull’individualismo
– Favorire socialità e aiuto reciproco anche attraverso la condivisione degli spazi
– Stimolare l’utilizzo delle conoscenze e delle abilità dei singoli
– Instaurare rapporti solidi tra vicini per prevenire l’isolamento sociale

OTTIMIZZAZIONE DEGLI SPAZI E RISPARMIO ENERGETICO

Ogni comunità di cohousers ha esigenze differenti, legate al contesto, alle peculiarità e ai gusti dei singoli abitanti.
Possiamo descrivere alcuni esempi di servizi e spazi in comune più diffusi, ma sarà la singola comunità che, in fase di formazione, stabilirà quali esigenze ha e quali obiettivi specifici vuole raggiungere. Gli spazi comuni sono anche una risorsa per avere maggiori spazi di socialità a disposizione dei cohousers per svolgere attività anche con persone che non vivono all’interno del cohousing.
Alcune delle funzioni descritte saranno probabilmente unite in un unico spazio polivalente nella maggior parte dei casi:

LAVANDERIA

La lavanderia di condominio è un elemento comune in molti complessi condominiali, soprattutto statunitensi. Il cohousing la riprende come spazio comune e risponde a varie esigenze. La lavanderia infatti può garantire l’ottimizzazione degli spazi, spesso difficilmente ricavabili all’interno dei singoli appartamenti, può contribuire al risparmio energetico attraverso l’uso di attrezzature più efficienti, inoltre rappresenta un modo diverso di vivere la socialità condominiale in quanto condividere tali dispositivi comporta la necessità di stabilire regole e orari da rispettare.

BIBLIOTECA – GLI SPAZI PER LO STUDIO E LA LETTURA

La biblioteca può rappresentare una valida risorsa a disposizione dei cohousers, la presenza di questo spazio comune dedicato alla lettura e allo studio si presenta come un’opportunità di socializzazione per i cohousers, soprattutto per i più giovani che in molti casi necessitano di uno spazio specifico in cui dedicarsi allo studio di gruppo o singolo restando allo stesso tempo nelle vicinanze delle proprie abitazioni.
Rappresenta anche un luogo dedicato a chi nel tempo libero vuole dedicarsi a una lettura specifica che non ha a disposizione all’interno della propria abitazione

GAMES ROOM – LO SPAZIO PER I PIù PICCOLI

Spesso presente all’interno di un cohousing, lo spazio dedicato allo svago e all’intrattenimento dei più piccoli che, come ogni parco giochi, permette ai bambini di socializzare e interagire con i propri coetanei o di passare il tempo libero con i genitori. Presenta l’ulteriore vantaggio di essere uno spazio protetto e comodo da raggiungere in quanto collocato all’interno del cohousing.

COMMON ROOM – LO SPAZIO PER TUTTI

La sala comune è lo spazio dalle molteplici funzioni. Ha lo scopo di assolvere a più funzioni diverse a seconda del fruitore e del momento. Può diventare una sala da pranzo in occasione di una cena con amici, una sala riunioni per la gestione della cohousing, una sala di proiezione per gli appassionati di cineforum, una sala per organizzare feste e uno spazio per fare le attività che normalmente sono difficilmente praticabili in un appartamento. Uno spazio flessibile e facilmente adattabile a seconda delle esigenze dei vari cohousers.

WINTER GARDEN – UNO SPAZIO VERDE PER TUTTE LE STAGIONI

Il giardino d’inverno è uno spazio nel quale poter stare a contatto con il verde in ogni momento. Questo spazio naturale si presenta come una valida alternativa per il tempo libero e una valida occasione di socializzazione e di confronto tra cohousers. Può essere una risorsa per la semina delle piante che saranno poi posizionate nel giardino o nell’orto e un momento educativo divertente per la crescita dei bambini.

BOTANIC GARDEN – PRODUZIONE AUTONOMA A KM ZERO

Tipica di molti cohousing è la presenza di un orto comunitario nel quale coltivare prodotti destinati all’autoconsumo. Questo spazio permette alla comunità di frutta e verdura a Km zero, biologica e a basso impatto ambientale. Anche questa potenzialità è da vivere come un miglioramento dei nostri standard di vita e un momento di crescita e aumento di consapevolezza per i più piccoli.

GYM – BENESSERE E SOCIALIZZAZIONE

Uno spazio comune dedicato al benessere e all’attività fisica dei cohousers. Come gli altri servizi presenti all’interno della cohousing punta a incrementare il senso di appartenenza dei cohousers a una comunità che porta avanti un progetto comune di vita. Non è esclusa la possibilità di stabilire delle modalità di utilizzo da parte di amici che non vivono nel cohousing.

PRIVATE UNITS – IL POSTO PER VOI

All’interno del cohousing immancabile è la presenza di spazi destinati ad ogni singola famiglia: le unità abitative private. Queste unità garantiscono la tutela della privacy di ogni abitante all’interno di un sistema di vita comunitario in cui molte azioni della vita quotidiana sono condivise con altri nuclei familiari.
Le singole unità sono strutturate in modo che da esse siano facilmente raggiungibili tutti i servizi comuni offerti dal sistema cohousing mantenendo la giusta autonomia per la vita domestica.

Share on Facebook1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Google+0